Curiosità

VARIE:

  • The Walking Dead è una serie statunitense creata dal regista Frank Darabont e basata sull’omonima serie a fumetti scritta da Robert Kirkman e illustrata da Tony Moore e Charlie Adlard.
  • La serie è l’unica in tutto il mondo ad andare in onda a poche ore dalla trasmissione statunitente. In Italia viene trasmessa da Fox a meno di 24 ore di distanza.
  • Già prima della messa in onda del primo episodio la serie era stata rinnovata per la seconda stagione. La serie è anche la più seguita del canale AMC.
  • Il termine ‘zombie’ non viene mai utilizzato nel corso della serie, in lingua originale. I protagonisti li chiamano ‘walkers’ o con altri appellativi, ma mai zombie.
  • Gli attori che nella serie interpretano i morti viventi hanno dovuto prendere lezioni per imparare l’andatura tipica delle malefiche creature.
  • L’attore Jeffrey DeMunn, che ha dato il volto a Dale, è apparso in tutti i film di Frank Darabont, il creatore della serie tv. Quando Darabont fu licenziato dalla amc (si vocifera per lamentele riguardo il budget) Dale venne fatto fuori per volere dell’attore, amico di Darabont.
  • La trama che si sviluppa al CDC alla fine della prima stagione non è presente nei fumetti originali di The Walking Dead. Il CDC non è mai nemmeno nominato nei fumetti, così come non viene mai data la spiegazione effettiva delle cause del virus. Il produttore ha rivelato che se tornerebbe indietro non inserirebbe questa trama nella serie.
  • Il dottore rinchiuso nel CDC, Edwin Jenner, prende il nome da Edward Jenner, che sviluppò il primo vaccino.
  • Ci sono volute tre ore per realizzare il trucco per la ‘Bicycle girl’, il primo zombie in assoluto ucciso da Rick (Andrew Lincoln).
  • Il canale HBO (che trasmette Game of Thrones) rifiutò il progetto TWD per 2 motivi: Troppo violento e gli zombie non sono abbastanza sexy.
  • Norman Reedus (Daryl) inizialmente si presentò per il ruolo di Merle.
  • E’ possibile comprare la balestra di Daryl da Walmart per 300 dollari.
  • L’attrice che interpreta Tara è la vera sorella di Francis della serie Malcom.
  •  Quando Dale morì, le sue interiora furono fatte con dei petti di pollo.
  • I rumori degli Zombie sono sempre aggiunti solo in post-produzione.
  • Le controfigure dei personaggi principali sono esilaranti. La controfigura di Carl è una donna di bassa statura. Foto qui.
  • Nel 1830 l’insediamento di casa alla fine dei binari delle linee Western e Atlantic si chiamava Terminus. Fu poi chiamata Atlanta.
  • La carne umana che mangiano gli Zombie è in realtà del prosciutto condito con aceto.
  • Il topo con cui Lizzie vuole sfamare lo Zombie nella 4° stagione è fatto con gelatina e marmellata d’uva.
  • Il cane con un occhio solo che attira fuori di casa Daryl è un eroe. Ha perso l’occhio salvando il proprio padrone da un ladro d’auto.
  • Nel fumetto, la mano di Rick viene tagliata abbastanza presto. Nella serie si è deciso di non menomarlo per non avere costi troppo altri di CGI e problemi nelle scene d’azione.
  • Sul set, tutti chiamano Andrew Lincoln(Rick) “Andy”
  • Andrew Lincoln, il governatore e Maggie sono tutti e tre britannici.
  • Si usano un sacco di green screen. Anche di blue screen. Foto 1 – Foto 2
  • I personaggi inizialmente dovevano trovare rifugio in un liceo al posto della prigione.
  • Norman Reedus ama molto scherzare. Andrew spesso recita anche le scene più complesse fisicamente e ha riferito che la scena in cui si cala da un tetto fu la più complicata perché doveva impegnarsi per non farsi distrarre da Norman che cercava di togliergli i pantaloni.
  • Il vero cognome di Andrew Lincoln è Clutterbuck.

ZOMBIE

  • A fare la differenza con altri “parenti” zombie c’è la conquista da parte dei morti viventi di Fox di due Emmy proprio nella categoria “miglior trucco”. Altro motivo di estrema credibilità. Infatti per una settimana di lavorazione e solo per il trucco, vengono impiegati più di cento litri di sangue finto, 60 set di lenti a contatto dipinte a mano e decine di flaconi di balsamo secco per “rovinare” i capelli delle comparse. Nell’ultima stagione televisiva, la quarta, Greg Nicoreto e la sua squadra di truccatori, grazie alle nuove tecniche, hanno reso il trucco e la trasformazione ancor più terrificanti.

ACCOGLIENZA:

  • Nancy deWolf Smith del Wall Street Journal ha affermato che «l’episodio pilota è così bello che ha catturato anche un odiatore di zombie come me». Secondo Smith, ciò che ha reso l’episodio così bello è il fatto che appare reale e sembra cinematografico. Heather Havrilesky di Salon.com ha incluso la serie nella sua lista delle nove nuove serie televisive da non perdere, assegnandole il grado “A” e il commento: «Una serie televisiva di qualità cinematografica sugli zombie? Qualcuno mi dia un pizzicotto!». La serie, dopo la messa in onda dell’episodio pilota, ha ottenuto un punteggio di 85 su 100 sul sito Metacritic, basato su 25 recensioni e associato all’indicazione «acclamazione universale».
  • Il famoso romanziere Stephen King ha inserito il quinto episodio della serie al secondo posto della sua personale lista dei migliori show televisivi del 2010. La serie era tra i canditati per vincere il Golden Globe come “Miglior serie tv drammatica” nel 2011, ma tale premio è stato ottenuto da Boardwalk Empire del network HBO.

CITAZIONI:     

  • The Walking Dead è stato citato nell’episodio 4×09 “Swan Song” della serie GLEE.
  • The Walking Dead è stato citato in The Big Bang Theory. Sheldom chiede a Leonard, “Ti va di recuperare un po’ di episodi di The Walking Dead?”, dopo che Leonard risponde “Ok”, Sheldon gli chiede, “Hai visto quello in cui Lori muore?”. Un Leonard esasperato risponde “No”. Sheldon replicherà “O forse non muore, scopriamolo!”. Qui il video.
  • The Walking Dead è stato citato nel pilot della serie Scream.

SOCIAL

  • The Walking Dead è il terzo show al mondo più twittato: durante la prima puntata della 4° stagione sono stati inviati 1.171.994 tweet relativi allo show, con 570 mila utenti unici. Un successo che sembra non volersi fermare, e che conferma “The Walking Dead” come uno degli show più popolari di questi anni. Lo show più twittato al mondo è la serie Pretty Little Liars (1,9 milioni di twitt durante la summer finale della 4° stagione), mentre al secondo posto c’è Breaking Bad che durante il finale della serie ha registrato 1,2 milioni di twitt.

1×01 – DAYS GONE BYE

– The Walking Dead è stata la prima serie TV più vista nella storia della AMC.
– Il titolo dell’episodio è lo stesso del Volume 1 della serie a fumetti.
– Steven Yeun (Glenn) non appare fisicamente in questo episodio, ma la sua voce si sente dalla radio del carro armato in cui Rick è rimasto intrappolato alla fine dell’episodio.
– La storia di Hannah (La Bycicle Zombie) viene rivelata nella Webserie.
– Il carro armato è un antiquato Chieftain britannico (visivamente modificato per rappresentare un M-1 Abrams), che non è mai stato utilizzato dai militari degli Stati Uniti. Di solito, per “interpretare” l’Abrams, nei film viene utilizzato Centurions, un altro carro armato inglese obsoleto, ma è possibile che i produttori della serie abbiano scelto il modello Chieftain perché ha uno sportello nella parte inferiore, cosa che l’Abrams non ha.
– Uno degli zombie dell’episodio è interpretato da Taso N. Stavrakis, che ha recitato in “Dawn of the Dead” e “Day of the Dead” di George Romero.

ERRORI
– Durante la sparatoria all’inizio dell’episodio, Rick viene colpito appena sotto la spalla sinistra. Al risveglio in ospedale e, successivamente, viene mostrato con una benda nella parte bassa dell’addome.
– Ad Atlanta, quando Rick è a cavallo e all’improvviso si ritrova l’orda di zombie davanti, si può notare che uno zombie in fondo a sinistra, sta bevendo da una bottiglietta d’acqua.

1×02 – GUTS

– La Dodge Challenger che Glenn ruba in questo episodio ha fatto molteplici apparizioni in Breaking Bad, in quanto è l’auto che Walter White acquista per suo figlio.
– La scena in cui Merle Dixon spara dal tetto di Atlanta ha causato un reale caos nella città. Alcune persone che non sapevano delle riprese, pensando che Michael Rooker fosse un folle cecchino, hanno avvertito la polizia ed una squadra SWAT si è presentata sul set. Per fortuna l’equivoco è stato spiegato.

ERRORI
– Quando Rick e Glenn stanno cercando di raggiungere il furgone, comincia a piovere. Subito dopo, quando finisce, le strade sono asciutte.
– Nella scena in cui sono sul tetto e guardano attraverso un binocolo per pianificare il modo di arrivare al furgone, si può notare una macchina che sta viaggiando lungo la strada.

1×03 – TELL IT TO THE FROGS

– Questo è l’unico episodio della prima stagione in cui l’intero gruppo appare ad Atlanta.
– Bellwood Quarry è il luogo dove si trova il lago in cui Shane e Carl catturano le rane e dove le donne fanno il bucato.
–  Il nome dell’episodio, “Tell It to the Frogs”, è un modo per dire “parole dette al vento”, non ascoltate o non capite.

ERRORE
– Nella scena in cui Shane dà a Rick quattro proiettili, Rick dice “thank you”, ma le sue labbra non si muovono.

1×04 – VATOS

– Questo è l’unico episodio della Stagione 1 scritto da Robert Kirkman.
– Il titolo dell’episodio, “Vatos”, si riferisce al fatto che il gruppo avversario che ha cercato di prendere la borsa delle armi di Rick si chiamano Vatos. Un Vato è un giovane uomo ispanico. Nel precedente episodio, “Tell It to the Frogs”, Morales ha usato il termine per descrivere Rick quando è stato introdotto ai sopravvissuti di Atlanta, definendolo un “crazy vato”.
– Greg Nicotero, produttore e makeup artist, interpreta lo zombie che uccide Amy.
– Un sopravvissuto extra, Orlando Vargas, aveva una scena più lunga della sua morte, durante l’attacco zombie al campo. Alla fine, la scena è stata eliminata.

1×05 – WILDFIRE

– Wildfire è un riferimento al laboratorio biologico segreto del governo nel film Andromeda Strain.
– Wildfire è anche il nome dato al virus zombie.

ERRORE
– Quando Andrea è seduta vicino al corpo della defunta sorella Amy, si può chiaramente vedere Amy respirare.

1×06 – TS-19

– L’edificio indicato come il CDC è in realtà il Cobb Energy Center, che è un centro di arti sceniche di Atlanta.
– Nella scena del flashback, i civili che sono stati giustiziati presso l’ospedale indossano tappi per le orecchie per proteggersi dal forte rumore degli spari.
– La parte importante di quello che Jenner sussurra a Rick è udibile nel Blu-ray della Stagione 1 se si aumenta notevolmente il canale centrale per isolare il dialogo. Le prime due frasi sono: “It’s in your blood. We’re all carriers.” [ cioè: E’ nel sangue. Siamo tutti infetti.]
– Due degli zombie visti alla fine di questo episodio erano in realtà la figlia di Gale Anne Hurd e uno degli amici di sua figlia.

2×01 – “WHAT LIES AHEAD”

– Questo è l’ultimo episodio scritto e prodotto dal creatore della serie tv, Frank Darabont.
– Questo è il primo episodio in cui Norman Reedus (Daryl) e Melissa McBride (Carol) vengono accreditati insieme al cast principale.
– Questo episodio è stato originariamente chiamato, “Miles Behind Us”, stesso titolo del volume 2 della serie a fumetti. Poi è stato cambiato in “What Lies Ahead” per dare l’idea dell’inizio di una nuova stagione, mentre, “Miles Behind Us”, sarebbe sembrato più una fine.

2×02 – “BLOODLETTING”

– La metanfetamina in cristalli trovata nella scorta di farmaci di Merle è dello stesso colore di quella prodotta da Walter White nella serie della AMC, “Breaking Bad”.
– E’ una revolver Colt Python 47 quella che Rick dà ad Otis in questo episodio.
– Dale ammazza il tempo, fingendo che la sua RV continua a non funzionare in modo che il gruppo non abbandoni Sophia.

2×03 – “SAVE THE LAST ONE”

– Shane diventa il primo personaggio nella serie TV ad essere responsabile della morte di un personaggio vivente (Otis).
– Il titolo di questo episodio, “Save the Last One”, si riferisce ad una delle regole ben note durante un’apocalisse zombie e cioè storie che i sopravvissuti devono sempre salvare l’ultimo proiettile per se stessi se si ritrovano circondati da un gruppo di zombie. Questo rende il titolo abbastanza fuorviante, in quanto Shane non usa il suo ultimo proiettile per uccidere se stesso, ma lo usa per uccidere Otis.
– Glenn e T-Dog sono alla guida di una Jeep Cherokee del 1979 in questo episodio. E’ l’auto di Carol.
– La figlia di Carol, Sophia è scomparsa da circa 36 ore fino a questo episodio.
– L’ attore che interpreta lo zombie senza gambe, nella vita reale è davvero senza gambe.
– Lo zombie appeso all’albero era uno stuntman appeso con un’imbracatura e un cavo intrecciato nella fune. Non gli era consentito di rimanere appeso per più di 5 minuti per paura di perdere la circolazione alle gambe.
– La poesia suicida che Daryl e Andrea trovano è stata ispirata da messaggi trovati sui muri dopo l’uragano Katrina di New Orleans.
– “22” (alla collanina di Shane) nel football è il vecchio numero di maglia di Shane. Fu un’idea di Jon Bernthal.

2×04 – “CHEROKEE ROSE”

– Lo zombie gonfio del pozzo è interpretato dal make-up artist degli effetti speciali Brian Keith Hillard.
– Secondo Jon Bernthal, Shane ha le caratteristiche dei tre personaggi dell’ Otello di Shakespeare: la cattiveria di Iago, la nobiltà di Cassio e la gelosia di Otello.
– In questo episodio, Shane indossa la tuta di un uomo che ha ucciso. Si tratta di quattro taglie più grandi dei suoi vestiti normali.
– Il pozzo nella fattoria Hershel è stato costruito dal team di progettazione dello show ed è in realtà di solo pochi metri di profondità.
– Steven Yeun (Glenn) è stato così tanto a contatto con lo zombie del pozzo, che disgustato, ha vomitato durante una delle scene.
– La battuta di Rick: “Solo un’uniforme. Non significa nulla ora”, è stata tagliata e sostituita dalla sua espressione facciale.
– La rosa Cherokee è il fiore dello stato della Georgia ed è originaria del sud della Cina. I petali bianchi della rosa Cherokee rappresentano le lacrime delle donne e il centro giallo, l’oro preso dalle loro terre. Le sette foglie su ogni stelo stanno per le sette tribù Cherokee.
– l funerale di Otis, il gruppo sta costruendo un mucchio di pietre chiamato tumuli di pietre. Fin dalla preistoria, i tumuli sono stati utilizzati come punti di riferimento per sentieri, cime … e tombe.

2×05 – “CHUPACABRA”

– Questo episodio segna la prima volta che Andrea usa un fucile.
– Questo episodio segna la prima volta in cui i fratelli Daryl e Merle sono insieme nello stesso episodio, anche se Merle era solo un’allucinazione.
– Questo episodio è stato girato al Cochran Mill Nature Center, a Palmetto, Georgia.

2×06 – “SECRETS”

– Il nome dell’episodio, “Secrets”, può riferirsi ad ogni gruppo di sopravvissuti e ai loro segreti (alcuni dei quali vengono rivelati):
– Zombie all’interno del fienile della famiglia Greene.
– La gravidanza di Lori e la relazione con Shane.
– La ‘relazione’ tra Shane e Andrea.
– Carl ha una pistola.

– Il complesso residenziale visto in questo episodio è simile al Wiltshire Estates della serie a fumetti, come ha detto in un’intervista Robert Kirkman.
– Il titolo del libro che Andrea dà a Daryl è “The Case of the Missing Man”. Questo titolo può essere un riferimento a Merle, ancora scomparso.

2×07 – “PRETTY MUCH DEAD ALREADY”

– Greg Nicotero rivela che sono stati girati due finali per questo episodio: quello in cui Sophia è zombie (la scena usata) e un altro dove lei appare normale, che rappresenta ciò che i personaggi vogliono vedere.
– Il produttore esecutivo Glen Mazzara ha dichiarato che il massacro del fienile è stato definito “Barn-ageddon”.
– In “Bloodletting”, Carol disse ad Andrea che sperava soltanto che a Sophia non toccasse la stessa sorte di Amy (morsa e rianimata). Ironia della sorte, questo è proprio quello che è successo.
– Il nome dell’episodio, “Pretty Much Dead Already”, si riferisce al fatto che Shane dice a Dale che è “praticamente già morto.”

2×08 – “NEBRASKA”

– Questo è il primo episodio interamente realizzato sotto la guida di Glen Mazzara, che ha sostituito il suo ex capo e creatore di The Walking Dead Frank Darabont, come showrunner.
– Il termine con cui Dave e Tony chiamano gli zombie è ‘Mangiacervelli’. Questo episodio segna l’introduzione del terzo nome per gli zombie nella serie.
– Il titolo dell’episodio, “Nebraska”, si riferisce al fatto che Dave e Tony hanno detto che si stavano dirigendo in Nebraska a causa del fatto che conta una popolazione bassa e ci sono un sacco di pistole.
– Questo è il primo episodio in cui Rick uccide un essere umano.

2×09 – “TRIGGERFINGER”

– Il nome dell’episodio, “Triggerfinger,” si riferisce al fatto che Rick, Glenn ed Hershel si sono trovati in una sparatoria con i membri della banda di Dave e Tony.

2×10 – “18 MILES OUT”

– Questo è il primo episodio in cui la maggioranza del cast non compare.
– Il titolo dell’episodio, “18 Miles Out”, si riferisce al fatto che Rick e Shane hanno portato Randall a 18 miglia di distanza dalla fattoria di Hershel.
– Non esiste “Mert County” in Georgia. Così come “King County,” è una località fittizia.
– Rick parla dei piani per il prossimo inverno, un tema ricorrente nella serie a fumetti.
– In questo episodio viene ipotizzato che l’infezione può diffondersi anche con un graffio.
– In questo episodio si rivela che la vettura distrutta da Lori in “Nebraska” era di Maggie.
– Rick ha rivelato in questo episodio di essere a conoscenza della storia d’amore fra Shane e Lori grazie allo strano comportamento di entrambi durante la loro permanenza al campo di Atlanta.
– Il brano che si sente durante la scena finale si chiama “Civilian”, del gruppo indie rock folk Wye Oak.

2×11 – “JUDGE, JURY, EXECUTIONER”

– Originariamente, nella scena in cui viene attaccato dallo zombie, Dale avrebbe dovuto trovare un altro personaggio morto (Jimmy), non una mucca.
– L’episodio mostra alcune analogie con un episodio di Lost, in particolare quella dal titolo “Due per la strada”. In entrambi gli episodi hanno rinchiuso un personaggio che non si sa se buono o cattivo (Randall e in Lost “Henry Gale”), c’è un padre che farà di tutto per proteggere suo figlio (Rick e Carl, Michael e Walt) e un evento inaspettato nel finale.
– Molti hanno criticato l’enorme differenza che comporta la morte di Dale per quanto riguarda la trama del fumetto, ma questo non è stata decisione dei responsabili della serie o di Robert Kirkman. E’ stato l’attore Geoffrey DeMunn (Dale) che ha chiesto di uscire. Dal momento che Darabont era stato licenziato dalla serie, non si sentiva tranquillo.

2×12 – “BETTER ANGELS”

– Il titolo “Better Angels” deriva dal “discorso inaugurale del 1861, ‘i migliori angeli della nostra natura” del presidente americano Abraham Lincoln.
– Questo episodio segna la prima volta nella serie in cui Carl uccide uno zombie.
– Le morti in questo episodio dovevano essere 3. Come Robert Kirkman ha spiegato: “C’era in realtà un’altra morte in questo episodio che alla all’ultimo minuto, dopo che lo script è stato scritto, abbiamo deciso di non fare”. Il terzo personaggio che sarebbe dovuto morire era Hershel ucciso da Randall.
– T-Dog ha avuto sei battute in questo episodio, Entertainment Weekly ha scherzato dicendo che questo è stato “un nuovo record”.
– Nella serie a fumetti, fu Julie, la figlia di Tyreese, a rianimarsi in zombie senza essere stata morsa. Fu così che i sopravvissuti scoprirono che sono tutti già infetti e che ci si trasforma comunque in qualsiasi modo si muore.
– Glen Mazzara ha risposto in merito al fatto che Shane è diventato zombie molto più veloce rispetto ad esempio ad Amy: “Sapevamo quello che stavamo facendo. Quei [rapidi flashback di zombie] rappresentano ‘la tempesta’ nel cervello di Shane in un certo senso… Amy era un personaggio debole. Shane era un personaggio forte e dentro di sè aveva molta rabbia… per questo si è rianimato molto più velocemente. Che ci crediate o no, c’è molta più vita in quello zombie. Abbiamo delle regole interne al riguardo.”
– Rick dice di voler lasciare Randall a Senoia. (Senoia è la città in cui hanno istituito il set di Woodbury nella terza stagione).
– La combinazione del lucchetto con cui chiudono la porta del capannone è (capovolto) “3006” (come la popolare munizione .30-06).

2×13 – “BESIDE THE DYING FIRE”

– Jon Bernthal (Shane) e Jeffrey DeMunn (Dale) sono ancora accreditati nella sigla iniziale come personaggi regolari.
– Questo episodio segna l’ultima volta in cui Lori e Andrea si vedono; Lori morirà in seguito nella prigione prima che Andrea veda di nuovo il gruppo di Rick.
– L’elicottero visto da Rick nell’episodio pilota, “Days Gone Bye”, ritorna in questo episodio. Sarà proprio il rumore di questo elicottero a guidare gli zombie fuori da Atlanta.

ERRORI
– Nell’episodio, quando gli zombie stanno per distruggere la staccionata di legno, si può sentire un uomo gridare: “Action!”
– Il segnale di avvertimento per gli intrusi che si trova sulla staccionata di legno si vede all’interno della proprietà. Invece doveva trovarsi all’esterno della proprietà.
– Hershel spara agli zombie con un fucile da caccia oltre una dozzina di volte senza doversi fermare e ricaricare.
– Hershel, Rick e Carl corrono nello stesso luogo in cui Patricia è stata uccisa, ma il suo corpo e gli zombie sono spariti.
– In una scena, il fienile è in fiamme ed è pieno di zombie. Pochi secondi dopo, si vede la fattoria che brucia sullo sfondo, ma non ci sono più zombie.

3X01 – SEED

– Come Allen nei fumetti, Hershel Greene viene morso dopo essere passato troppo vicino ad uno zombie che sembrava ‘morto’. Anche ad Hershel viene amputata la gamba.
– Nel fumetto, inizialmente Kirkman pensò di amputare la gamba proprio ad Hershel, poi cambiò idea.
– In questo episodio è la prima volta che vediamo Carol e Beth uccidere zombie.

3X02 – SICK

– Questo titolo fa riferimento a un commento fatto da Oscar conseguente ad una risposta di Daryl, verso la fine della puntata.
– Axel sostiene che sono passati 294 giorni da quando lui e il suo gruppo sono stati chiusi nella caffetteria, lasciando intendere che sono passati circa dieci mesi da quando è iniziata l’epidemia.
– Questo è stato il primo episodio in onda su Dish Network in seguito ad un accordo con la rete AMC.

3X03 – WALK WITH ME

– Questo episodio segna l’introduzione del Governatore, uno dei principali antagonisti del fumetto, nella serie TV.
– Questo episodio segna anche il ritorno di Merle Dixon dopo essere stato assente per 11 episodi, la sua ultima apparizione è stata in “Chupacabra” (come un’allucinazione).
– “Walk With Me” è l’episodio in cui ben otto attori non appaiono. E’ la prima volta che Andrew Lincoln e Sarah Wayne Callies non appaiono in un episodio.
– Questo episodio rivela che sono passati 8 mesi dagli eventi accaduti in “Beside the Dying Fire” (2×13).
– Il titolo di questo episodio, “Walk With Me”, deriva da una frase del Governatore, quando mostra la comunità di Woodbury ad Andrea e Michonne.
– In questo episodio, dopo che Merle ha mostrato ad Andrea la sua amputazione, mentre si risistema la protesi, sulla parte bassa dello schermo è visibile la sua mano destra per meno di un secondo.
– Il governatore menziona al fatto che non importa come le persone muoiono, esse ritorneranno comunque come zombie. Andrea era l’unica del gruppo di Rick a non saperlo, il che implica che in quegli 8 mesi passati con Michonne, non si sono mai trovate nella situazione di scoprirlo.

3X04 – KILLER WITHIN

– La famosa frase di Axel dalla serie a fumetti, “Mi segui?”, per la prima volta viene detta in “Killer Within”.
– Durante l’invasione zombie, si è dimostrato che Hershel può ancora difendersi con la sua unica gamba e le stampelle.
– Questo è stato uno degli episodi più duri e più emozionanti da girare per il cast e la troupe.
– Non si sa come il copricapo di Carol e la pistola siano finiti accanto al corpo di T-Dog, visto che lei aveva ancora tutto quando è uscita dalla porta. Potrebbe essere un possibile errore.
– L’auto di Maggie che Lori ha distrutto in “Nebraska” può essere vista nella scena in cui il Governatore colpisce le palline da golf.

3X05 – SAY THE WORD

– L’agenda del Governatore contiene i nomi di alcuni personaggi chiave del romanzo ‘The Walking Dead: Rise the Governor’. I primi tre nomi sono Brian, Bobby e Nick, e l’ultimo della lista è Penny. Ciò suggerisce che la serie televisiva, almeno in parte, sta seguendo la storia del Governatore stabilita nel romanzo.
– Con “Hello?” è l’unica volta che Rick parla nell’episodio.
– Michonne nota un borsone di armi durante il tentativo di forzare una porta nella casa del Governatore. Questo borsone ha la scritta ‘sceriffo’. Potrebbe essere il borsone appartenente a Rick Grimes, di cui era in possesso Andrea.

SCENA TAGLIATA

Rick immagina Lori vestita da sposa, la bacia, ma subito dopo si accorge che è uno zombie. Potete vedere la scena integrale QUI.

3X06 – HOUNDED

A.V. Club scherzando: “[Poco prima che Merle li aggredisce] Maggie dice che quella è una bella giornata, per The Walking Dead equivale a dire ‘Bloody Mary’ per tre volte ad uno specchio”.

3X07 – WHEN THE DEAD COME KNOCKING

– Carl chiama la sorella con il nome della sua insegnante di terza elementare, Judith Mueller.
– Nella trasmissione The Talking Dead è stato rivelato che quando gli attori/zombie divorano le interiora di un essere umano, come quello dell’eremita in questo episodio, gli ‘intestini’ sono realizzati con custodia protettiva in silicone farcita con barbecue. A gli attori/zombie che non mangiano carne ‘viene servito’ un ripieno vegetariano.
– “When the Dead Come Knocking” è il secondo titolo più lungo della serie televisiva; l’altro è “30 Days Without An Accident”.

3X08 – MADE TO SUFFER

– Questo episodio segna la prima volta in cui un personaggio del gruppo di Rick viene ucciso da un sopravvissuto sconosciuto. (Oscar che viene colpito a morte da una Guardia di Woodbury).
– Questo è l’unico episodio della Stagione 3 scritto da Robert Kirkman.
– l titolo di questo episodio è lo stesso dell’ottavo volume della serie a fumetti.
– Questo episodio segna anche la prima volta che Merle e Daryl sono apparsi sullo schermo insieme. Erano già apparsi insieme in “Chupacabra”, ma quella era un’ allucinazione.
– Il testo della canzone che il Governatore canta a Penny provengono da una vecchia filastrocca, “Bye, Baby Bunting.”

3X09 – THE SUICIDE KING

– Il Governatore accenna ad Andrea che Rick e il suo gruppo hanno ucciso sette del loro popolo: Tim, Crowley, Gargulio, Haley, Bob Adams, Eisenberg e Richard Foster. Questo contraddice il numero effettivo dei morti in quanto durante l’attacco iniziale sono stati uccisi altri 6 senza nome, incluso Warren. Tuttavia, è possibile che il Governatore non fosse a conoscenza di alcune delle morti.
– Questo episodio segna la seconda volta in cui qualcuno lascia volontariamente il gruppo di Rick (il primo fu Morales e la sua famiglia), ma questa è la prima volta che lo fa un personaggio principale (Daryl se ne va con Merle). In entrambi i casi, il personaggio se ne va con e per la famiglia.
– Questa è la terza volta che Greg Nicotero interpreta uno zombie nella serie TV: la prima volta è uno degli zombie dell’episodio 1×03 – “Tell It to the Frogs” dove viene ucciso da Daryl, e la seconda volta è lo zombie che morde Amy nell’episodio 1×04 – “Vatos”.

3X10 – HOME

– Axel ha condiviso la stessa sorte della sua controparte a fumetti.
– Il conducente del furgone è il coordinatore degli stunt Russell Towery, che ha interpretato una guardia di Woodbury.
– Questo è stato il primo episodio in cui Carl, Beth, e Carol hanno tentato di uccidere un essere umano (l’uomo armato nella torre di guardia.) Alla fine l’uomo viene ucciso da Maggie.
– Le riprese dell’assalto alla prigione e le scene del ponte sono state complicate dall’uragano Isaac, nel mese di Agosto 2012.

3X11 – I AIN’T A JUDAS

– Il titolo dell’episodio si riferisce all’incapacità di Andrea di tradire il Governatore.
– Questo episodio segna la reunion di Andrea con il gruppo di Rick dagli eventi accaduti in “Beside the Dying Fire”.

3X12 – CLEAR

– Morgan Jones riappare in questo episodio dopo essere stato assente dal pilot della serie.
– Verso la fine dell’episodio, Michonne viene vista con una balestra presa nell’ appartamento di Morgan. Molto probabilmente Rick l’ha presa per Daryl.
– La foto che Carl voleva prendere è stata vista nella web serie di The Walking Dead: ‘Cold Storage’.
– Rick dice: “Mi dispiace sia accaduto a te” ad un Morgan apparentemente incosciente. Rick ha detto la stessa frase nel pilot prima di uccidere Hannah, la zombie senza gambe. E’ stato probabilmente un riferimento al pilot dal momento che in entrambi gli episodi compare Morgan.

3X13 – ARROW ON THE DOORPOST

– Questo episodio venne originariamente intitolato “Pale Horse”, ma fu poi cambiato in “Arrow on the Doorpost”.
– Questo titolo si riferisce anche al colore del cavallo cavalcato da Morte, uno dei Quattro Cavalieri dell’Apocalisse.
– In questo episodio, Daryl viene mostrato brandire la sua nuova balestra che Rick ha preso dall’appartamento di Morgan nell’episodio precedente.
– Il Governatore rivela che il suo cognome è Blake, simile ai fumetti.

3X14 – PREY

– Questo episodio è stato originariamente intitolato “Killer Within, Part II”, ma fu poi cambiato in “Prey”.
– Questo è il primo episodio in cui compare Rick, ma non parla.
– Se si guarda con attenzione la persona sconosciuta che dà fuoco agli zombie nella buca, è possibile notare i guanti che appartengono a Milton. (Quindi si presume che la persona che incendia gli zombie è Milton)
– L’accendino utilizzato per bruciare gli zombie nella buca è molto simile a quello usato da Daryl Dixon per accendere la sigaretta, nell’episodio “Arrow on the Doorpost”, anche se può essere solo una coincidenza.

3X15 – THIS SORROWFUL LIFE

– Il titolo di questo episodio è lo stesso del Volume 6 della serie a fumetti.
– Glenn ha tagliato due dita ad uno zombie per prendere un anello di nozze. Ironia della sorte, Il Governatore morde due dita di Merle durante la loro lotta.

3X16 – WELCOME TO THE TOMBS

– La morte di Andrea segna una delle più grandi differenze dal fumetti su cui si basa la serie TV.
– Molti dei rifugiati di Woodbury accolti nella Prigione erano nuovi attori extra, mentre alcuni sono apparsi in tutta la stagione.
– Andrea dice: “So come funziona la sicura,” a Rick quando chiede la sua pistola per suicidarsi in modo da non rianimarsi in zombie. Andrea ha detto in precedenza la stessa esatta frase sempre a Rick in “Wildfire”.
– Casualmente, Andrea è stata morsa sul collo, proprio come sua sorella Amy.
– I versetti che sono stati evidenziati sulla Bibbia che trova Il Governatore sono i seguenti: – “…l’ora viene, anzi è già venuta, che i morti udranno la voce del Figlio di Dio; e quelli che l’avranno udita, vivranno.” (Giovanni 5:25). – “…e ne verranno fuori; quelli che hanno operato bene, in risurrezione di vita; quelli che hanno operato male, in risurrezione di giudizio.” (Giovanni 5:29)
– La pagina Facebook ufficiale di The Walking Dead ha dichiarato che ci sarebbero stati 27 morti in questo episodio. Ed infatti così è stato: Andrea, Milton, Jody, Paul, Allen, Noah, Eric e 20 soldati di Woodbury.
– Questo episodio inizia con un primo piano dell’occhio del Governatore che è un omaggio all’episodio “Seed” (che inizia con un primo piano dell’occhio di uno zombie).
– Questo è il primo episodio in cui Carl uccide una persona vivente (Jody).
– Stranamente, Dallas Roberts, che interpreta Milton, non è accreditato in questo episodio.
– Judith Grimes viene interpretata da Adelaide e Eliza Cornwell.
– Secondo William Tokarsky (un extra di Woodbury), il finale doveva essere lungo due ore in cui erano incluse le scene di lui e altri soldati di Woodbury attaccati ed uccisi da Rick e Michonne ‘nelle tombe’.

4×01 – 30 Days Without An Accident

– Questo è stato l’episodio più seguito fino ad oggi.
– E’ stato rivelato a The Talking Dead che sei settimane prima di girare questo episodio sono stati piantati piante, frutta e verdura per trasformare il lato esterno della prigione in un cortile. Tuttavia, è stato quasi tutto rovinato quando un branco di cervi sono entrati all’interno.
– In un’intervista Kirkman ha rivelato che dopo gli eventi della Stagione 3 e la morte di Andrea, Michonne e Daryl hanno trascorso qualche tempo alla ricerca del Governatore. Alla fine Daryl si è arreso per il bene della comunità, mentre Michonne ha continuato la ricerca. (Nell’episodio Isolation se ne ha la conferma)
– Nella scena in cui Hershel è poggiato su un ginocchio, il fondo metallico della sua nuova protesi della gamba può essere visto spuntare dai pantaloni. Questa scena ha richiesto che Scott Wilson seppellisse la sua vera gamba (fino al ginocchio) nel fango.
– Le tre domande che Rick chiede sono un accenno all’episodio “Hounded” (Infatti in quell’episodio, durante le allucinazioni di Rick in cui parla al telefono, Beth Jim e Jacqui gli rivolgono le stesse domande. )
– Questo è il primo episodio in cui Judith Grimes è interpretata da Tinsley ed Anniston Price.
– Il titolo dell’episodio si riferisce al grafico che ha Beth (“30 Days Without An Accident”). Erano trascorsi 30 giorni dall’ultimo incidente. Poi, a causa della morte di Zach, Beth rimuove il 3 dal 30.
– La scena in cui Rick e Hershel parlano del giardino, è tratta dal numero #42 della serie a fumetti.

4×02 – Infected

– La scena in cui Ryan chiede a Carol di badare alle sue figlie è simile alla scena della serie a fumetti. Nel fumetto però è Allen che chiede ad Andrea di badare a suoi due gemelli.
– La scena in cui Tyreese trova i due cadaveri bruciati di Karen e David è simile ad una scena nella serie a fumetti, in cui Hershel trova le due figlie decapitate.

4×03 – Isolation

– La Mandria in questo episodio era composta da oltre 7.500 zombie.
– Carl usa lo zaino arancione che lui, Rick e Michonne presero all’uomo Senza nome dell’episodio “Clear” (Stagione 3).

Questo episodio della stagione ha avuto fino ad ora il maggior numero di scene prese dal fumetto:
– Scazzottata Tyreese/Rick (Numero #23).
– Rick dopo la sua lotta con Tyreese, guarda la sua mano sanguinante. Nei fumetti Rick fa la stessa cosa dopo aver picchiato Thomas Richards a morte per aver tentato di uccidere Andrea (Numero #17).
– Hershel fascia la mano di Rick. Nei fumetti però lo fa Dale.
– Carol dice a Rick che dovrebbe parlare con Tyreese.
– Tyreese circondato dagli zombie. Nel fumetto però accade nella palestra della prigione (Numero #15).
– Arriva La Mandria di zombie e Daryl, Michonne, Tyreese e Bob sono costretti ad abbandonare il proprio veicolo. Nei fumetti accade lo stesso a Rick, Carl, ed Abraham.

4×04 – Indifference

– Tyreese guarda fuori dal finestrino e vede degli zombie in un campo. Stessa cosa che fa Shane Walsh nell’episodio “18 Miles Out”.
– I  numeri del prezzo sul cartello al distributore di benzina sono stati invertiti in modo da leggere “Hell” (inferno).

4×05 – Internment

– David Morrissey (il Governatore), fa la sua prima apparizione nella Stagione 4.
Nonostante sia un regular della serie, il suo nome viene inserito sotto “Also Starring” nei titoli di coda, forse per mantenere segreta fino alla fine la sua presenza nell’episodio.
– Dopo gli eventi di questo episodio, quasi la metà della gente nella prigione è morta. Attualmente sono rimasti 23 sopravvissuti.
– Questo è il secondo episodio in cui Rick ed Hershel parlano della fede in Dio, il primo è stato “Cherokee Rose”.
– Questo episodio segna la prima volta in cui delle persone anonime del gruppo salvano la vita ad un personaggio principale. Hershel infatti viene salvato da una donna bionda che è stata vista piangere in precedenza, per un bambino morto.
– Scott Wilson ha interpretato ogni scena di questo episodio senza essere sostituito dallo stuntman.

ERRORI DELL’EPISODIO
Rick torna alla prigione, esce dall’auto e chiude la portiera. Ma mentre parla con Maggie, la portiera della Hyundai si apre e chiude ad ogni scena.

4×06 – Live Bait

– Inizialmente il titolo di questo episodio era “Rise”.
– Questo è il primo episodio interamente flashback.
– non schiva gli zombie, e infine, decide di passare per le strade con l’intenzione di morire.
– trova Bill (veterano di guerra), che ora è uno zombie, all’interno di un appartamento. Bill sembra essere stato portato nella vasca da bagno da qualcuno oppure è caduto dalla sua sedia a rotelle, e successivamente si è trascinato fin lì. Le gambe di Bill mancano a causa di una ferita da guerra. Questo zombie è stato soprannominato “”Bath Salts Walker” (Sali da Bagno zombie) dalla trasmissione The Talking Dead – In Memoriam, ed è un riferimento all’incidente dei Sali da Bagno del 26 Maggio 2012.
– La scritta “live bait” viene anche vista su un cartello stradale verso la fine dell’episodio.
– In un’intervista, David Morrissey ha rivelato che la distruzione dell’unica foto che il Governatore aveva della sua famiglia significa due cose:
1) piega la parte in cui c’è lui nella fotografia come per cancellare se stesso dal suo passato, lasciando solo la parte migliore: sua moglie e sua figlia.
2) Quando brucia la fotografia, è un impegno per il suo futuro, per Lily e Meghan. E’ un modo per lui di guardare avanti. Non può avere più nulla del suo passato e della vita da Governatore. Deve impegnarsi totalmente a questa nuova vita.
– Questo episodio segna l’ultima apparizione di Woodbury.
– Questo è il primo episodio in cui la maggior parte del materiale è stato preso dai romanzi invece che dai fumetti.
– La scena in cui Philip uccide lo zombieficato David Chalmers è presa da L’Ascesa del Governatore.
– Mentre al momento, Alanna Masterson (Tara Chalmers) è accreditata solo come guest star ricorrente, il suo contratto dispone di un’opzione per essere promossa a regular nella Stagione 5.
– Tara è il primo personaggio omosessuale (o bisessuale) dichiarato nella serie.

4×07 – Dead Weight

– Questo è il secondo episodio in cui Rick appare ma non ha nessuna battuta.
– Gli eventi di questo episodio accadono nello stesso momento degli eventi del quinto episodio “Internment”.
– Il titolo dell’episodio si riferisce al cadavere di Pete in fondo al lago, con un blocco legato intorno alla caviglia. Il titolo si riferisce anche a quello che dice Martinez al Governatore: se lui e le due donne vogliono restare nel gruppo non devono essere dei ‘pesi morti’, ma devono collaborare come tutti gli altri.
– Il Governatore che fissa Pete zombie nell’acqua ricorda l’acquario degli zombie a Woodbury.
– Il carro armato è un M60A1 Patton, che non è presente nelle forze armate degli Stati Uniti dal 1997. Il carro armato standard utilizzato in campo militare dagli Stati Uniti è l’ M1 Abrams che per scopi televisivi, è molto difficile da reperire.

4×08 – Too Far Gone

– Questo è il quarto episodio della serie televisiva che ha lo stesso titolo di uno dei volumi della serie a fumetti (13° volume “Too Far Gone”). Gli altri sono “Days Gone Bye”, “Made to Suffer” e “This Sorrowful Life”.
– Questo episodio ha avuto il maggior numero di scene adattate dalla serie a fumetti (Volume 8 “Made to Suffer”).
> Il Governatore che decapita Hershel con la katana di Michonne è simile alla scena del Numero #46, in cui viene decapitato Tyreese.
> Il Governatore dice il suo famoso: “uccideteli tutti!” ma nel doppiaggio italiano la battuta viene ridotta a “Uccideteli”.
> Rick viene ferito da un colpo d’arma da fuoco poco dopo l’inizio dell’assalto, come accade nel Numero #44.
> Stagione 4 – Episodio 8. Il massacro della prigione è nel Numero #48. E’ un caso?
> Il Governatore racconta una storia falsa al suo esercito.
> Carol non partecipa all’assalto della prigione sia nel fumetto (perchè morta) sia nella serie TV.
> L’episodio finisce nello stesso modo in cui finisce il Numero #48: Rick e Carl fuggono dalla prigione ormai distrutta. Rick gli dice, “Don’t look back”.
– In questo episodio sono morti 31 personaggi, il maggior numero fino ad ora. Il secondo episodio con più morti è “Welcome to the Tombs”.
– Clara zombie (donna del panino) viene vista verso la fine dell’episodio.
– L’ultimo giorno delle riprese, i membri del cast sono arrivati indossando le bretelle in onore di Hershel.
– Il carro armato di nome “Lil Louie” è stato prodotto nel 1971 e appartiene ad un collezionista privato.
– Questo è il primo episodio in cui Daryl ha ucciso un essere umano (vivente) con la sua balestra.

ERRORI DELL’EPISODIO
– Durante l’assalto alla prigione, Bob viene colpito alla spalla. Un paio di scene prima di essere colpito, si vede un foro d’uscita sulla camicia (dietro la spalla). Nella scena seguente, sangue e ferita sono spariti e Bob viene colpito.
– Daryl lancia una granata agli uomini del Governatore che esplode dopo circa tre secondi. La granata che mette nel carro armato invece impiega circa sette secondi per esplodere. Anche se questa differenza di tempo può essere dovuta dal fatto che Daryl ha trattenuto (Cooking off) intenzionalmente la granata prima di lanciarla.

4×09 – After

– La scena di apertura della puntata rispecchia la scena finale di “Days Gone Bye” ed anche la scena di apertura di “Guts”.
– Questo episodio include moltissime scene adattate dalla serie a fumetti (Volume 11 – “Here We Remain”).
All’inizio dell’episodio, Michonne uccide un non-morto (e decapitato) Hershel al di fuori della prigione, nello stesso modo in cui ha ucciso Tyreese all’inizio del Numero #49.
Rick cerca di uccidere lo zombie in casa, prima che lo faccia Carl.
Carl attira due zombie per allontanarli dalla casa, riesce ad ucciderli tutti, anche quello dietro di lui. E dallo spavento vomita.
Carl rimprovera un incosciente Rick per suoi errori del passato e lo incolpa per la morte dei loro cari e dei membri del gruppo.
Carl crede che Rick si sia trasformato in zombie e non se la sente di sparargli. Carl si scusa, e dopo aver realizzato che in realtà Rick è ancora vivo, timidamente dice: “I’m scared”.
Michonne è la prima del gruppo a riunirsi con Rick e Carl, come nel fumetto.
– Questo episodio è trapelato su Xbox Video un giorno prima della messa in onda.
– Nella sceneggiatura originale, quando Carl sta legando la porta chiusa con il filo della TV, avrebbe dovuto dire “Dale me l’ ha insegnato.” E’ stato poi successivamente cambiato in “Shane me l’ ha insegnato” per creare una tensione ancora maggiore tra Rick e Carl.
– Uno degli attori/zombie che ha aggredito Carl era lo stesso attore/zombie le cui dita sono state viste per raggiungere Rick attraverso la porta “Don’t Open, Dead Inside” nell’episodio pilota. Un altro attore/ zombie era lo stesso che ha attaccato Dale in “Judge, Jury, Executioner”. Questo è stato menzionato dal produttore esecutivo Greg Nicotero nel programma ‘The Talking Dead’.
– La scritta sul budino al cioccolato dice “Fredag??”. Fredag ??in norvegese, svedese e danese vuol dire ‘Venerdì’.
– Sembra che nel tempo trascorso tra l’ottavo e il nono episodio, uno zombie abbia banchettato su un lato del collo del Governatore (visibile durante la scena di apertura dell’episodio in cui viene mostrato il suo corpo).

4×10 – Inmates

– Il titolo di questo episodio si riferisce al cartello sulla strada che conduce alla prigione, su cui si legge, “gli autostoppisti otrebbero essere detenuti evasi.” Può anche riferirsi al gruppo che ha vissuto nella prigione come dei detenuti.
– Molti dei membri del cast hanno sostenuto che perdere la prigione è stato “come dire addio ad un personaggio”.
– Abraham, Eugene e Rosita vengono mostrati esattamente come le loro controparti a fumetti sulla copertina del Numero #53.
– Questo è il terzo episodio in cui Rick Grimes non compare.
– La bottiglia di brandy rubata da Bob in “Indifference” viene usata in questo episodio da Glenn per costruire una Molotov.
– L’autobus in cui sono stati trovati gli abitanti della prigione zombificati, è diverso da quello che ha lasciato la prigione nell’ottavo episodio.
– Lo zaino arancione utilizzato da Glenn era lo stesso zaino rubato all’autostoppista senza nome nell’episodio “Clear”.

ERRORI DELL’EPISODIO
– Quando Maggie è dentro l’autobus e cammina verso la postazione di guida, poco prima che lo zombie adolescente si alza in piedi, si può notare una mano e una scarpa di colore bianco di qualcuno della troupe.
Nella scena in cui Glenn si sveglia, alla porta dietro di lui sono appoggiate due sedie pieghevoli. Dopo un paio di inquadrature le due sedie sono scomparse.

4×11 – Claimed

– Quando Michonne è nella camera da letto in cui c’è l’intera famiglia morta, uno dei cadaveri è in possesso del fumetto Super Dinosaur, scritto da Robert Kirkman.
– La giacca che Rick indossa dopo essere scappato dalla casa è identica a quella indossata dalla sua controparte a fumetti.

ERRORI DELL’EPISODIO
– I prati davanti ad alcune case sono perfettamente falciati; questo è soprattutto visibile quando Michonne cerca di far ridere Carl con il formaggio Spray.
– Il piede di porco che Abraham usa per uccidere gli zombie. Qui vediamo che è sporco di sangue e ricoperto di pezzi di carne: Foto
Dopo averlo tolto dalla faccia dello zombie, nella scena seguente appare così: Foto.

4×12- Seed

– Nella trasmissione The Talking Dead è stato rivelato che le persone impiccate nel golf club sono state uccise dal personale del club durante una lotta di classe.
– Questo è il primo episodio in cui non compaiono guest star.
– Emily Kinney e Norman Reedus hanno confermato che il serpente che stavano mangiando era in realtà un’anguilla.
– Norman ha tagliato il sonaglio dal serpente durante le riprese e lo ha dato ad Andrew Lincoln.
– Questa è la prima volta che Daryl utilizza la bandana rossa di Anna Turner. (Anna Turner è il personaggio che Daryl incontra nel videogioco The Walking Dead: Survival Instinct. Alla fine del videogioco, Anna regala una bandana rossa a Daryl prima di andarsene).
– Al Country Club, Beth prende un cucchiaio con incisa l’immagine di Washington, DC. Daryl fa un accenno alla località, quando afferma di non essere mai uscito dalla Georgia.

4×13 – Alone

– Questo episodio ha lo stesso titolo del primo episodio della webserie ‘The Walking Dead: The Oath’.
– Nella trasmissione The Talking Dead, Sonequa Martin-Green che interpreta Sasha nella serie, ha rivelato che il suo personaggio prima dell’apocalisse era un vigile del fuoco.

4×14 – The Grove

– Nella trasmissione The Talking Dead, Melissa McBride ha confermato che il puzzle sul tavolo era l’immagine di Sophia con indosso la sua T-shirt con l’arcobaleno.
– La morte di Lizzie ricorda molto il personaggio di George che uccide Lennie nel romanzo ‘Uomini e topi’ di John Steinbeck. L’altra allusione letteraria fatta nella puntata è ‘Le avventure di Tom Sawyer’ di Mark Twain, il libro che Carol non ha finito di leggere a Mika e Lizzie nella prigione.
– Dopo la messa in onda di questo episodio, Brighton Sharbino (Lizzie) e Kyla Kenedy (Mika) hanno scritto e registrato una canzone intitolata ‘Begin Again’, che si basa sugli eventi accaduti nell’episodio. La canzone è attualmente disponibile per l’acquisto su iTunes.

4×15 – Us

– ‘Us’ segna il 50° episodio di The Walking Dead.
– Questa è la seconda volta in cui Tara si fa male alla gamba; la prima volta accade in “Bait Live”.
– Questa è la prima volta in cui, in un penultimo episodio della serie, non c’è la morte di un personaggio principale.
– Maggie indossa lo stesso poncho che indossava Daryl in “Say the Word”.

4×16 – A

– La lettera ‘A’ si vede ovunque a Terminus.
– Robert Kirkman ha dichiarato: “[La ‘A’] si riferisce al vagone A in cui il gruppo è stato rinchiuso.
– Scott Wilson (Hershel Greene) è presente nei titoli di testa per la prima volta dopo “After”. E’ tornato sul set per girare.
– Questa è la prima volta in cui un membro del cast principale è stato rimosso dai titoli di testa e poi aggiunto di nuovo nella stessa stagione.
– La scena in cui Carl tenta di salvare l’uomo circondato dagli zombie è uguale alla scena del Numero #51 dei fumetti.
– La scena in cui Rick, Daryl, Michonne e Carl combattono con il gruppo di Joe è molto simile alla lotta contro i Banditi nel numero #57 della serie a fumetti.
– Una differenza è che i membri del gruppo di Joe erano 5, mentre nel fumetto i banditi erano in 3.
– Un’altra differenza è che nel fumetto c’erano Rick, Carl ed Abraham a combattere contro i Banditi, mentre in questo episodio c’erano Rick, Carl, Michonne e Daryl.
– Dopo che la banda di Joe viene uccisa, Rick e Daryl parlano degli eventi della notte precedente. Questo è simile alla conversazione di Rick ed Abraham nel numero #57 del fumetto.
– Joe dice la frase “You done screwed up, asshole”, che è una variante della frase di uno dei banditi. Nel fumetto, al posto della parola ‘screwed’, c’è la parola ‘fucked’. (La rete AMC non accetta un certo tipo di linguaggio)
– Questo è il primo episodio in cui vediamo Michonne uccidere un essere vivente con un’arma da fuoco.
– Il gruppo si è ufficialmente riunito in questo episodio, ad eccezione di Tyreese, Carol, Beth e Judith.
– La scena in cui Rick spiega a Carl della trappola per conigli condivide delle somiglianze con gli eventi accaduti a Terminus verso la fine dell’episodio. Rick dice che la trappola è situata in un percorso di uso frequente (binari ferroviari) e quando il coniglio segue il percorso (gli spari che costringono Rick e il gruppo ad attraversare un certo percorso a Terminus), la trappola cattura il coniglio (il vagone del treno dove sono ora rinchiusi i nostri sopravvissuti).
– L’ultima frase pronunciata da Rick “They’re screwing with the wrong people” è una variante della frase detta dalla sua controparte a fumetti, a proposito dei Cacciatori-Cannibali nel numero #64. Nel fumetto al posto di ‘screwing’ c’è la parola ‘fucking’.
– Durante la scena in cui Rick, Daryl, Carl e Michonne corrono lungo il percorso di Terminus, si possono udire le voci di persone che chiedono aiuto. In una sequenza si possono notare ossa umane sparse a terra.
– Nel santuario a Terminus c’è un oggetto vicino a ogni nome della vittima (o presunta vittima). Tra i nomi c’è anche Kirkman & Gimlpe (i produttori).
– E’ stato confermato dai produttori che Beth non si trova a Terminus. Nemmeno Carol, Tyreese e Judith.
– Secondo alcune voci il bebè zombie che avrebbero dovuto mostrare (in un flashback dell’episodio) era il figlio di Michonne.  Purtroppo pare che la scena sia stata tagliata (da amc o addirittura dai produttori stessi) in fase di montaggio. Non è la prima volta che vengono tagliate delle scene troppo crude. Anche la scena di Lori (divorata solo in parte da uno zombie) è stata tagliata (confermato dai produttori). Il resto del suo corpo era in un angolo. Ma i produttori hanno ritenuto troppo macabra la scena, limitandosi a mostrare una scia di sangue e qualche osso (denti).

– E’ stata tagliata anche un’altra scena dove Rick, Michonne, Carl (dietro Rick) e Daryl (di spalle a destra) sono circondti da zombie, incatenti, all’interno di una delle stanze del Terminus. La scena è stta eliminata in fase di montaggio e si può notare la finta spada di Michonne. Per vedere la foto in HD cliccate QUI.

5×01 – No Sanctuary

– Questo episodio segna il ritorno di Sam dalla sua ultima apparizione in “Indifference”.
– Questo episodio segna il ritorno di Morgan Jones dopo la sua ultima apparizione in “Clear”. Il produttore esecutivo e make-up artist Greg Nicotero ha dichiarato che Morgan ha trovato quei segni sull’albero almeno ‘qualche settimana’ dopo la fuga del gruppo da Terminus.
– Questo episodio presenta il maggior numero di morti in una season premiere di TWD, con un totale di almeno 24 vittime.
– Questo è attualmente l’episodio più visto di tutta la serie fino ad ora.
– Emily Kinney è l’unico membro del cast principale a non comparire in questo episodio.
– Carol, guardando il colore del fumo, afferma che il fuoco a Terminus non si è ancora spento; questo è un cenno a quello che Mika disse in “The Grove”.

ERRORI DELL’EPISODIO
– Il vagone in cui il gruppo è bloccato è in una posizione diversa rispetto a come era nell’episodio 4×16 – “A”.
– Durante la scena in cui tendono un’imboscata ad uno dei residenti di Terminus, Daryl salva Rick uccidendo uno zombie con un piede di porco, ma Daryl non ha mai avuto un piede di porco come arma. Aveva invece un tubo metallico che aveva strappato ad un macchinario prima di lasciare il mattatoio. Nella scena seguente infatti il piede di porco sparisce, ed ha di nuovo il tubo metallico.

5×02 – Strangers

– Seth Gilliam (P. Gabriel) fa la sua prima apparizione nella serie in questo episodio. È un regular, anche se appare come “Also Starring”.
– Nel fumetto è Dale che viene rapito dai Cannibali.

5×03 – Four Walls and a Roof

– Glenn menziona la morte di Jim in “Wildfire”, quando il gruppo vede il morso di Bob sulla spalla.
– Nella sezione Letter Hacks dell’albo #134, Kirkman rivela che i Cacciatori non sono stati contagiati dopo aver mangiato la carne di un umano che è stato morso, lo stesso vale per il gruppo di Gareth.

* Questo episodio contiene la maggior parte delle scene del Volume 11 – Temi i cacciatori.
1) Sasha affronta Padre Gabriel riguardo alla perdita di un membro del gruppo, simile ad Andrea nei fumetti.
2) Il passato di Padre Gabriel viene rivelato.
3) La famosa frase di Dale dei fumetti “carne infetta”, viene detta da Bob in questo episodio.
4) Bob viene lasciato davanti alla chiesa come esca, simile a Dale nei fumetti.
5) I cacciatori/Termites sparano un colpo verso il gruppo di Rick. Nel fumetto, colpiscono Glenn alla gamba, mentre nella serie tv uno zombie.
6) Gareth perde due dita della mano sinistra (Chris dei fumetti perde il dito indice della mano destra).
7) I cacciatori/Termites vengono uccisi dal gruppo.
8) Bob muore per l’infezione causata dal morso alla spalla, simile a Dale nei fumetti.
9) Dopo la morte di Bob, Sasha inizia ad indossare la sua giacca così come Andrea nel fumetto iniziò ad indossare il cappello di Dale.

* La maggior parte delle citazioni bibliche che vengono mostrate nell’episodio sono riferimenti ai morti che ritornano in vita:
Romani – 4 : “Che diremo dunque di Abramo, nostro antenato secondo la carne? [2]Se infatti Abramo è stato giustificato per le opere, certo ha di che gloriarsi, ma non davanti a Dio. [3]Ora, che cosa dice la Scrittura? Abramo ebbe fede in Dio e ciò gli fu accreditato come giustizia.”
Ezechiele – 37,7: “Io profetizzai come mi era stato ordinato; mentre io profetizzavo, sentii un rumore e vidi un movimento fra le ossa, che si accostavano l’uno all’altro, ciascuno al suo corrispondente.”
Matteo – 27,52: “i sepolcri si aprirono e molti corpi di santi morti resuscitarono.”
Apocalisse 9,6: “E in quei giorni gli uomini cercheranno la morte; ma non la troveranno affatto, e desidereranno morire ma la morte continuerà a fuggire da loro.”
Luca 24,5: “tutte impaurite, chinarono il viso a terra; ma quelli dissero loro: Perché cercate il vivente tra i morti?”

5×04 – Slabtown

– Questo episodio segna la prima apparizione di Atlanta dopo l’ultimo episodio della Stagione 2.
– Slabtown o Slab Town era un quartiere a luci rosse con sede ad Atlanta nel 1840, situato in Decatur Street (luogo in cui si trova l’Ospedale Grady Memorial). Questo quartiere causò molti disagi ai cittadini di Atlanta. Molti dei crimini più violenti furono commessi lì e molti uomini diventarono criminali frequentando Slabtown. Proprio in questi luoghi, si verificarono molti eventi di dissolutezza e di indecenza che sconvolsero il senso morale della comunità.
– Il dipinto nella stanza del Dr. Steven Edwards è la ‘Negazione di San Pietro’ di Caravaggio.
– L’orologio nella camera di Beth, nel momento in cui si sveglia, segna le 5.04 preannunciando il numero dell’episodio: 5×04.

ERRORI DELL’EPISODIO

– Mentre Beth si allontana dalla porta poco dopo il risveglio, afferra l’asta della flebo con la mano sinistra, ma quando la telecamera la inquadra di fronte, la sta tenendo con la mano destra.
– Quando Gorman viene ucciso, il suo volto è ricoperto di sangue, ma quando Dawn discute con Beth, il viso di Gorman non è del tutto coperto di sangue come invece dovrebbe essere.

5×05 – Self Help

– Secondo Michael Cudiltz, questo episodio è stato quasi completamente bandito (o vietato), per motivi sconosciuti.

ERRORI DELL’EPISODIO

– [errore effetti speciali] Nella scena in cui Tara pugnala lo zombie che sta per attaccare Eugene, si vede chiaramente che il coltello va sopra la testa dello zombie.
– La scena in cui Eugene utilizza la pompa dell’acqua sul camion dei pompieri è irrealistica, in quanto tutte le pompe dell’acqua possono funzionare solo con il motore in esecuzione.

5×06 – Consumed

– La scena in cui Carol e Daryl entrano ad Atlanta, dall’ Interstate 85, è identica alla scena di Days Gone Bye dove Rick entra in città a cavallo.
– A The Talking Dead viene detto che, alla fine del terzo episodio, dietro Daryl c’era Noah.
– Questo è il secondo episodio in cui vediamo la prigione in un flashback dopo che il gruppo l’ha abbandonata; il primo è “A”.
– Lo stesso carro armato di “What Lies Ahead” viene mostrato in questo episodio, ma questa volta è circondato da piante.
– Le conseguenze dei bombardamenti visti nel flashback “Chupacabra”, vengono mostrati in questo episodio.
– Nel furgone in cui rimangono intrappolati Daryl e Carol si può vedere la statuetta della Vergine Maria del tutto simile a quelle che si trovano nel Beechcraft, un aereo che Boone e Locke trovano in bilico su di un albero in una puntata di Lost. [potrebbe essere un omaggio alla serie Lost] Il furgone inoltre cade nello stesso modo in cui cade il Beechcraft in Lost.

ERRORI DELL’EPISODIO

– Quando Daryl si stende sul letto accanto a Carol, all’improvviso dietro di lui (sotto la sua testa) appare un cuscino che nella scena precedente era alla testata del letto.

5×07 – Crossed

– Tara chiama il suo gruppo “band of brothers”, un riferimento all’omonima serie in cui ha recitato Michael Cudlitz.
– Gli zombi liquefatti erano una combinazione di manichini e attori semi-sepolti. Il cast non era a conoscenza che alcuni di loro erano persone reali fino a quando non hanno iniziato a muoversi.

5×08 – Coda

– Da questo episodio in poi, Maggie è l’ultimo membro della famiglia Greene ad essere ancora viva.
– Nella scena in cui Rick e Daryl puntano le loro armi, c’è un cartello dietro di loro che dice “5th floor”. Questo è un riferimento a The Boondock Saints, in cui il personaggio di Norman Reedus, Connor MacManus, ha vissuto in un monolocale al 5° piano. L’atteggiamento di Rick e Daryl inoltre, è simile ai fratelli MacManus nelle scene del film.
– Questo episodio segna la prima volta che Morgan appare per più di un episodio in una stagione.
– Rick dice “Non si torna indietro Bob”, mentre parla all’Agente Lamson poco prima di ucciderlo. E’ la stessa frase che Gareth dice a Bob Stookey in “No Sanctuary”.

Tutti i contenuti inseriti in questa sezione sono stati raccolti da The Walking Dead Italia & The Walking Dead Italia forum, nel corso degli anni. Ed è vietato riprodurli altrove senza l’esplicita autorizzazione del webmaster, se volete pubblicare parte integrale o parziale del materiale siete invitati a linkare esplicitamente il sito.

140,110 Visite totali, 1 visite odierne

  • ariel

    il vero cognome di andrew lincoln è cutterbluck?? viva i nomi d’arte….xD