I produttori vogliono arrivare a 20 stagioni

Lo showrunner Scott M. Gimple ritiene che lo show abbia ancora altre 20 stagioni al suo interno.

Parlando alla PaleyFest di quest’anno a Los Angeles insieme al cast e alla troupe di The Walking Dead, Gimple ha detto che lo show può rivaleggiare con la più lunga sitcom d’America, I Simpson, attualmente alla sua ventottesima stagione.

“Stiamo provando ad arrivare a 20 anni,” ha detto Gimple (tramite il NY Daily News). “Il fumetto di The [Walking Dead] lo ha fatto indubbiamente, e aspetto con impazienza ogni numero. I Simpson è arrivato a 26, 27 anni, così questa è una sfida – allora OK, sfida accettata. Fatto.”

Gimple ha aggiunto che la serie sta cercando di esplorare più “roba originale” oltre al materiale originario del fumetto, il che può solo essere una cosa buona.

“Cerchiamo di reinventare lo show ogni otto episodi. Abbiamo questa storia che è fedele al fumetto, ma stiamo anche esplorando materiale originale, e queste cose ci aiutano ad andare avanti ogni anno. Vogliamo provare a renderlo migliore, fare cose che non abbiamo fatto, correre rischi.È spaventoso come la morte, ma finché continueremo a farlo lo show potrà andare avanti.”

8,956 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Norman Reedus difende la serie dalle critiche Successivo 3 cose importanti da sapere sull'ottava stagione
  • Roberto Opinionista Fastidioso

    Cagata pazzesca…

  • Ci sono serie che sono arrivate a superare le 10 stagioni (Law and order mi pare a 19 stagioni, Dr. who 26 stagioni) ma erano un ‘altra cosa e le puntate come non annoiavano mai. In TWD la noia ormai è di casa.